Puglia: Ruscitti a Roma per il confronto sul piano operativo

“Il confronto, che si concluderà definitivamente nel prossimo mese di dicembre, è andato bene. Sia il Ministero delle Finanze che quello della Salute hanno apprezzato il lavoro fatto in quest’anno dalla Regione Puglia in relazione alle politiche di prevenzione ma anche alle politiche di contenimento della spesa farmaceutica. Anzi, ci hanno consigliato di proseguire su questa strada. Approvato dai tavoli l’accordo unico con le due università pugliesi, con le quali la Regione ha sottoscritto un protocollo d’intesa, così come anche l’andamento del piano di riordino della rete ospedaliera. I tavoli ministeriali hanno poi ritenuto la Regione Puglia adempiente per quanto riguarda la griglia della valutazione dei LEA (i livelli essenziali di assistenza). Il confronto dovrà invece continuare in merito al fabbisogno del personale e agli enti ecclesiastici”.

Lo ha detto il direttore del Dipartimento regionale Politiche della salute e benessere sociale Giancarlo Ruscitti che ieri pomeriggio ha partecipato a Roma, insieme con i dirigenti della sanità pugliese, al Tavolo congiunto Mef/Salute/Agenas/Aifa per la verifica dei Lea e per il confronto sul Piano operativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *