A Matera, azione di contrasto ai reati da parte dei Carabinieri

Tra il 15 e il 18 del mese in corso, su tutto il territorio della città di Matera e relative zone periferiche, nell’ ambito di specifica e pianificata attività tesa a garantire una più incisiva azione di contrasto, sia in chiave preventiva e
repressiva, nei confronti dei reati in genere, ma in particolare sull ’uso smodato di sostanze alcoliche ed in materia di stupefacenti, la Compagnia di Matera, su disposizione del superiore Comando Provinciale, ha messo in campo un dispositivo rinforzato di uomini e mezzi.
L’attuazione di tale strategia, ha permesso di garantire una maggiore capillarità dei controlli in tutte le zone della città, con particolare attenzione a quelle più periferiche.
Nel corso delle operazioni, sono stati effettuati numerosi posti di controllo alla circolazione stradale, lungo le principali arterie stradali cittadine, con maggiore attenzione agli assi viari più periferici, che collegano Matera con altri paesi e e città limitrofe.
Durante tali attività: sono state deferire in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera, diretta
dal Procuratore dott. Pietro Argentino, cinque persone di cui: nr. 1 giovane 26 enne del luogo per detenzione ai fi
ni di spaccio di gr. 10 di sostanza stupefacente del tipo hashish. Lo stesso durante un posto di controllo,
destando sospetti ai militari operanti veniva sotto posto a perquisizione personale durante la quale sulla sua persona, veniv a rivenuto un involucro contenente gr. 0,5 di hashish. la successiva perquisizione estesa presso
l’abitazione del giovane permetteva di rinvenire un pezzo intero di hashish di gr. 9,5 oltre ad un bilancino di precisione; nr. 4 giovani trentenni per guida in stato di ebrezza con tasso alcolimetro tral’ 1 e l’1,5 g/l;
-è stata segnalata alla Prefettura: 1 giovane 27enne del luogo per detenzione per uso personale di gr. 0,5 di
sostanza stupefacente del tipo cocaina. Lo stesso veniva notato aggirarsi in una zona ove era stata segnalata la presenza di spacciatori ed alla vista dei militari tentava di ingoiare la sostanza stupefacente poco prima acquistata. Il pronto intervento dei militari permetteva di recupe rare e sequestrare l’involucro contenente lo stupefacente. nr. 2 persone alla competente Prefettura per guida in stato di ebrezza con tasso alcolimetro superiore ai limiti consentiti; sono state eseguite nr. 2 perquisizioni domiciliari in Matera e Bitonto (BA); nr. 4
perquisizioni personali e nr. 2 veicolari; sono state ritirate nr. 6 patenti di guida; sono state elevate 12 contravvenzioni al C.d.S.; sono stati eseguiti nr. 2 fermi amministrativi; inoltre si è proceduto al controllo di numerosi mezzi ed autovetture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *