50 milioni per Pro Soluto. Aiuto concreto alle imprese

“La misura che abbiamo messo in campo è estremamente concreta e lo dimostra anche il fatto che abbiamo chiesto e ottenuto dalle banche di non fare un’adesione ‘di principio’ ma di indicare la somma stanziata per questa misura”. Così il presidente della Regione, Vito De Filippo a margine della firma della prima intesa per l’anticipazione dei crediti vantati dagli imprenditori verso la Regione col sistema del “Pro soluto”.

“I 50 milioni di euro messi in campo da Banco Di Napoli e Banca Infrastrutture Innovazione e Sviluppo sono un fondo cospicuo ma non esauriscono del tutto l’intervento. Altre intese con altri istituti sono allo studio e l’obiettivo è quello di arrivare a rendere possibile l’erogazione di tutti i crediti delle imprese verso la Regione, aggirando così i vincoli del Patto di Stabilità che, anche se abbiamo i soldi in cassa, ci condannano a non pagare. Abbiamo chiesto più volte al Governo di modificare queste norme, che configgono in particolare con gli obblighi di spesa dei fondi europei, ma quando non ci siamo riusciti non ci siamo accontentati di additare Roma come responsabile delle difficoltà delle nostre imprese e abbiamo messo in campo questo nuovo strumento con l’obiettivo di risolvere i problemi. E ci stiamo riuscendo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *