A Bari la XV edizione dell’Apulia Tango Festival

Torna il grande tango e Bari, il ballo che assume i tratti del puro linguaggio multiculturale e che risuona nella sua essenza più originale nelle quatto giornate dell’Apulia Tango Festival di Bari. Giunto alla sua XV edizione, l’evento intende far rivivere l’atmosfera di Buenos Aires, con il suo tango tradizionale e sociale, con i suoi ritmi melliflui e notturni. La manifestazione è organizzata dall’Accademia di Tango Argentino Apulia Tango, con direzione artistica di Nicla Zonno e col patrocinio del Comune di Bari, della Regione Puglia e dell’Ambasciata Argentina.

Dal 16 al 19 giugno il capoluogo pugliese diventa il centro della cultura legata a questa storica danza, con una full immersion che vede impegnati i migliori maestri e ballerini di livello internazionale. Al centro del festival ci saranno workshop, lezioni, show e soprattutto tantissima musica dal vivo suonata da grandi e importanti interpreti.

Il festival intende unire la passione per il tango al piacere di vivere le esperienze collettive vicino al bellissimo mare pugliese. Ad interpretare un’idea emozionante ed elegante del tango ci saranno i maestri e ballerini Ariadna Naveira & Fernando Sanchez, Francesca Del Buono & Santiago Castro, Juan Amaja & Valentina Garnier, Anna Paradiso & Pierpaolo Pellegrini, l’Orquesta Sonder Tango (proveniente dall’Argentina) e i Tdj Javier Guiraldi (Argentina), Rosita Aragione (Italia), Tanita la Brujita (Italia) e Milena Lanza (Italia).

Il programma parte giovedì 16 giugno alle ore 18.30 con una lezione gratuita di tango argentino per principianti assoluti, un momento dedicato a tutti coloro che vogliono avvicinarsi per la prima volta a questa particolare danza. Si prosegue alle ore 20.00 con la serata inaugurale del festival, che si terrà a Largo Giannella, uno dei luoghi più rappresentativi dello splendido lungomare di Bari, con la Milonga de Bienvenida. Per l’occasione verrà rappresentata, così come avviene nella città di Buenos Aires, una serata di tango argentino – detta appunto Milonga – con la partecipazione di ballerini professionisti e amatoriali, provenienti da numerosissime nazioni. L’obiettivo, grazie anche alla presenza del Tdj Milena Lanza, è quello di far rivivere l’atmosfera della capitale argentina, così come viene realmente vissuta nei suoi barrios.

Il giorno dopo, venerdì 17, all’Hotel Riva del Sole di Giovinazzo, il festival si sdoppia: dalle ore 16.00 alle 22.00 sono infatti previste lezioni con i maestri dell’Apulia Tango Festival, mentre dalle ore 22.30 fino a tarda notte l’appuntamento è con Gran Milonga (ingresso: euro 20), musica dal vivo dell’Orquesta Sonder Tango, esibizione dei maestri/ballerini e selezione della Tdj Rosita Aragione. Sabato 18, sempre all’Hotel Riva del Sole, dalle ore 12.00 alle 20.30 il festival prosegue con lezioni, seminari e workshop, mentre dalle ore 22.30 si rinnova il momento del ballo e della festa (ingresso: euro 20) con l’esibizione di maestri e ballerini e la selezione del Tdj argentino Javier Guiraldi. La giornata conclusiva di domenica 19 giugno partirà alle ore 18.00, sempre all’Hotel Riva del Sole, con lezioni, seminari e workshop, mentre dalle ore 21.00 sarà il momento della Milonga de Despedida allo Stop Over di Giovinazzo con la Tdj Tanita la Brujita (ingresso euro 10).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *