A Calvello e Castelmezzano l’attesa è finita

Le condizioni metereologiche sfavorevoli della passata settimana hanno costretto ad una fermata obbligatoria alcuni tra gli eventi più caratteristici dell’autunno lucano, ma per fortuna, finalmente, la lunga attesa è finita con l’imminente weekend. Domani, 3 novembre dunque a CALVELLO si ripete il classico appuntamento con la Festa della castagna e dei prodotti del sottobosco. Si potranno degustare prelibatezze gastronomiche preparate con i frutti dei boschi quali castagne, tartufi e funghi.

Attività outdoor e sapori dell’autunno protagonisti nel fine settimana a CASTELSARACENO con la IV edizione della Festa della Montagna. Una due giorni che propone il meglio di ciò che il paese dei due parchi può offrire: la calma di una passeggiata alla ricerca delle castagne o l’Adrenalina di un’arrampicata sull’Armizzone, la Soddisfazione sulla vetta dell’Alpi, il Sapore delle pietanze preparate con i prodotti locali. Un evento davvero da non perdere arricchito dalla presenza di una mostra unica, proposta dall’Associazione “Sentieri di Roccia”, che raccoglie alcuni degli scatti più belli delle Grotte del Parco Appennino Lucano.

Rimandata a questo weekend anche la Sesta Sagra della Castagna di Atella. Confermatatissima invece per domani la Sagra della castagna di Gallizzi, prevista nell’ambito del ricco cartellone proposto da comune e pro-loco di Viggiano, Sapori e colori autunnali del Pollino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *