A Montalbano la rassegna “Sui binari della scrittura”

Prosegue con grande intensità l’attività di promozione culturale e turistica messa in campo dall’Amministrazione comunale di Montalbano Jonico. Il 22 luglio prossimo, infatti, prenderà il via “Sui binari della scrittura”, la primissima rassegna letteraria estiva organizzata nella cittadina lucana. La manifestazione voluta e coordinata dall’assessorato alla cultura in collaborazione con l’associazione “Ensemble teatro instabile”, si svolgerà con appuntamenti settimanali e proseguirà fino a domenica 11 settembre, giorno in cui si terrà la serata conclusiva.
La serata di apertura di venerdì 22 luglio sarà affidata alla scrittrice pisticcese Maria Antonietta D’Onofrio, che presenterà il suo “Poeti di mandorla amara”. La kermesse nei successivi appuntamenti potrà avvalersi della preziosa partecipazione degli autori: Giuseppe Di Tommaso, Marco Cardetta, Antonella Rubino, Antonella Colucci, Andrea Leccese, Fabio Amendolara, Nicola Timpone, Maurizio Antonio Cirigliano e Giovanni Di Lena.
“I contatti e le relazioni che il Comune di Montalbano sta intraprendendo, anche in campo culturale, oramai, travalicano i confini regionali. Lo testimonia la presenza, in questa rassegna, di relatori ed ospiti provenienti da ogni parte d’Italia, che contribuiranno alla diffusione delle potenzialità turistiche e culturali del nostro territorio”, spiega l’assessore alla cultura Ines Nesi, che sottolinea: “Siamo fieri di promuovere la cultura della scrittura e quindi della lettura, favorendo lo sviluppo dell’individuo nel suo contesto collettivo, ovvero nella sua possibilità di essere con gli altri, condividendo idee, sentimenti e sensazioni. In questo senso si configura anche uno degli scopi principali della rassegna, ovvero la promozione dei libri intesi come strumento di incontro e conoscenza; non semplici oggetti da vendere. ”Con questa iniziativa – conclude Nesi – Montalbano intende, altresì, motivare le nuove generazioni ad arricchire la vita culturale della città e al contempo svilupparne la futura”.
Innovativo anche il format della manifestazione letteraria, che per l’organizzazione dei singoli incontri prevede un vero viaggio itinerante nei luoghi storici della città.  Ad intervistare gli autori ci sarà il giornalista Antonello Lombardi, che curerà anche la conduzione delle otto serate. Al termine di ogni presentazione, un gruppo di giovani studenti sarà chiamato ad esprimere un giudizio sulle singole opere letterarie, che terrà conto dell’originalità, del valore socio-educativo e dello stile narrativo adottato.
“Sui binari della scrittura” è presente sui social Facebook e Twitter. Inoltre, l’assessorato alla cultura della città di Lomonaco riserva agli scrittori interessati la possibilità di manifestare il proprio interesse a partecipare alla serata conclusiva dell’11 settembre contattando l’Ufficio servizi culturali allo 0835/593846 dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *