A San Severino Lucano una domenica tra sport e teatro

 

Una giornata all’insegna dello sport e della cultura quella in programma domani, 14 luglio, a San Severino Lucano. Un programma vasto e variegato che inizierà con il Trofeo dei Briganti, la gara podistica Trail Running giunta alla sua ottava edizione e si concluderà con lo spettacolo teatrale “il sogno americano, italiani anche se lontani”.Una gara, quella del trofeo dei briganti promossa dalla “Correre Pollino” che è cresciuta anno dopo anno, diventando un punto di riferimento per gli amanti della Corsa in Montagna. La gara si attesta tra le gare più partecipate della Basilicata.

La partenza è prevista alle ore 9:45 da Piazza Marconi. I Trail Runners dovranno affrontare12.7 chilometridi gara, percorrendo i primi 5 su asfalto e i restanti sugli stessi sentieri calpestati un tempo dai feroci Briganti del Pollino. L’arrivo è previsto in Piazza Marconi. Tra gli atleti di casa spicca il nome dello specialista di Corsa in Montagna “Francesco Lufrano”. Attesi circa 250 atleti, appartenenti a più di 50 società diverse, provenienti da Basilicata, Puglia, Campania e Calabria. Le squadre più numerose sia lucane che provenienti da fuori regione riceveranno un riconoscimento da parte della società organizzatrice. Inoltre la prova è valida come Campionato Regionale di Corsa in Montagna a squadre fidal 2013 e come terza del circuito a punteggio “Lucania Top Race” .

Completata la corsa cittadini e ospiti si sposteranno al Centro parrocchiale dove alle 18,00 è previsto lo spettacolo teatraleIl sogno americano, italiani anche se lontani”. Le vicende del lucano Mike Rienzi, un emigrato lucano a capo della “Rienzi international”

Quando il giovane Mike lasciò Montemilone e arrivò negli Stati Uniti nel 1960, aveva un sogno: quello di promuovere e favorire nel Nuovo Mondo, i veri gusti e sapori italiani. Da allora, con l’impegno, la dedizione e la passione è riuscito a portare sulla tavola americana la cultura dei sapori e degli aromi del cibo italiano, ed oltre a diventare un importante imprenditore portando la sua azienda nell’elenco delle migliori che operano sulla costa orientale del Stati Uniti, con una vasta gamma di prodotti alimentari, ha saputo far fortuna fino a diventare una personalità di spicco nell’economia americana.

A San Severino Lucano racconterà la sua storia, quello di un ragazzo che lasciato Montemilone è andato a cercare fortuna in America, attraverso uno spettacolo teatrale.

Un doppio appuntamento dicono il sindaco Saverio De Stefano e  Franco Fiore vicepresidente del Parco del Pollino, come occasione di animazione e promozione del territorio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *