A Taranto, Masterclass con il Maestro Antonello Parisi

L’associazione, intitolata MusicArTeatro PINO RAPETTI come tributo all’attore tarantino PINO RAPETTI scomparso lo scorso gennaio, si prefigge come obiettivo di avvicinare i giovani tarantini, ai professionisti riconosciuti a livello nazionale ed internazionale in ambito artistico e culturale in genere.

Lo scorso 18 novembre presso la propria sede, per i propri associati, si è conclusa la masterclass con il noto musicista e produttore  tarantino    Roberto GUARINO

Il 27 dicembre, sarà la volta del maestro vedrà il coinvolgimento del noto pianista Jazz, il Maestro Antonello PARISI accompagnato dal contrabbassista Davide Codazzo nella Masterclass di Improvvisazione intitolata: “DAL BLUES AL JAZZ”

La masterclass è aperta a strumentisti e cantanti e le materie trattate saranno accessibili sia ai neofiti che ai più esperti. Di seguito il programma nel dettaglio:

Programma

Ore 15.00   – Storia e struttura del blues

                     – scala blues maggiore e minore

                     – fraseggio melodico e stilemi più usati

Ore 16.00.  – Stili Blues

                     – dal Blues al Be Bop

                     – Trasmutazione armonica

Ore  17.00  – Fraseggio Be Bop

                     – Implicazioni ritmiche

                     – utilizzo di tutte le scale jazz

Ore 18.00.  – il jazz modale

                     – come suonare fuori tonalità

                     – mix tonale – modale

Ore 19.00   – large ensemble e jam session

PAUSA

Ore 21.00.    Performance insegnanti

A fine masterclass verranno rilasciati attestati di partecipazione personalizzati

La masterclass si terrà presso la sede della

LEGA NAVALE DI TARANTO lunedì 27 dicembre 2021.

Per informazioni e iscrizioni si può telefonare al 333 5675034.

 Note biografiche del Maestro Antonello Parisi

 Pianista, compositore e arrangiatore jazz, Antonello Parisi, dopo gli studi classici e un’intensa attività concertistica in Europa come pianista jazz, decide di trasferirsi a New York dove risiede per otto anni. Durante gli anni trascorsi nella “Grande Mela” persegue una carriera accademica di eccezionale prestigio. Supportato da dodici borse di studio e vari premi di merito, ottiene il Bachelor of Fine Arts con Summa Cum Laude in Jazz Piano Performance presso City College of New York diretto da John Patitucci e il Master of Arts in Composizione e Arrangiamento Jazz presso il Queens College di New York diretto da Michael Mossman. Musicista versatile, ha condiviso il palco con un significativo numero di musicisti negli Stati Uniti e in Europa come Steve Wilson, Bob Franceschini, Michael Mossman, Scott Reeves, Mark Sherman, Zé Luis, Tom Kirkpatrick, Javier Girotto, Michael Supnick,, Bepi D’amato, Tracanna, Fabrizio Bosso e molti altri. Nell’ambito pop ha inoltre collaborato con Luisa Corna(Fausto Leali) , Sivia Mezzanotte(Matia Bazar), Simona Bencini(Dirotta su Cuba), Sherrita Duran, Ginger Brew, Barbara Eramo e molti altri. Nel 2005, ha registrato l’album intitolato “Zero Center” con il sassofonista newyorkese Bob Franceschini (Mike Stern, Paul Simon, Jennifer Lopez) raccogliendo una risposta straordinaria da parte della critica e del pubblico. Nel 2006 la famosa rivista “Guitar Club”scrive: “Un album piacevolissimo che travalica i limiti imposti dalle etichette stilistiche e trasmette il grande piacere di fare musica”. Nel 2006 entra a far parte della prestigiosa compilation prodotta da Rai Trade-VideoRadio dal titolo Fusion Jazz Rock & Groove distribuito da “Self Distribuzione”.

Nel 2020 esce il documentario dedicato alla sua trentennale carriera “ Vi Racconto l’America” distribuito e prodotto da ComunicAzione di Anna Colotta con la partecipazione straordinaria di Bob Franceschini. Si distingue, inoltre, come insegnante rinomato e stimato da colleghi e studenti. Durante gli anni trascorsi a New York ha insegnato a vari titoli al Queens College, Brooklyn College, City College, Afro Latin Jazz Alliance e molte altre scuole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *