A Venosa, il 3 giugno Basilicata Heritage Smart Lab: Innovazione e ricerca a supporto dei patrimoni culturali e del turismo in Basilicata

Oggi 3 giugno 2021 alle ore 17.30 nel cortile del Castello Pirro del Balzo a Venosa si terrà la presentazione delle attività del Progetto “Basilicata Heritage Smart Lab” promosso dal cluster Basilicata Creativa con capofila il CNR della Basilicata e cofinanziato dalla Regione nell’ambito della S3 – Smart Specialization Strategy, Asse I del PO FESR 2014-2020 – RICERCA, INNOVAZIONE E SVILUPPO TECNOLOGICO.

Il progetto prevede il coinvolgimento di oltre 20 siti culturali in Basilicata, per i quali si costituiranno degli HERITAGE SMART LAB, ossia laboratori di prototipazione che coinvolgeranno gruppi multidisciplinari composti da ricercatori, imprenditori, giovani talenti, esperti e innovatori, per ideare e realizzare diversi interventi di digital transformation applicati alla conservazione, valorizzazione e fruizione dei patrimoni materiali e immateriali dei siti pilota.

Oltre quaranta le aziende del Cluster Basilicata Creativa coinvolte, insieme all’Università della Basilicata, il CNR e l’ENEA, che lavoreranno per prototipare nuove soluzioni pensate per siti archeologici, parchi, chiese e musei di diversa pertinenza, centri storici e borghi, da Metaponto a Lagopesole, da Matera a Venosa, da Craco a Montescaglioso, oltre che Potenza, Melfi, Tolve, Acerenza, Calvello e molti altri.

L’evento del 3 giugno, organizzato dal Cluster Basilicata Creativa insieme al CNR ISPC (capofila del Progetto) e patrocinato dal Comune di Venosa, sarà occasione per illustrare le attività a tutti gli stakeholders territoriali, a partire dai Comuni che ospiteranno gli Smart Lab, ai musei e alle diocesi interessate dai progetti di ricerca e sviluppo con l’obiettivo di coinvolgere fin da subito i territori e gli attori di questo innovativo processo di valorizzazione e progettazione territoriale.

Prenderanno parte alla presentazione il Presidente del Cluster Basilicata Creativa Raffaele Vitulli, il Prof. Nicola Masini Direttore di Ricerca del CNR ISPC, l’arch. Annamaria Mauro Direttrice del Museo Nazionale di Matera, la Prof. Aurelia Sole, già Magnifica Rettrice e delegata dal Rettore dell’Università degli Studi di Basilicata Ignazio Mancini, e il Consigliere Regionale Vincenzo Acito che chiuderà i lavori per delega dell’assessore Francesco Cupparo (Dipartimento Attività Produttive). Dopo la presentazione il Cluster offrirà agli ospiti una visita al Museo Archeologico Nazionale sito nel castello di Venosa, da poco riaperto al pubblico con un nuovo allestimento, curato nella parte digitale dalla Effenove, una delle aziende lucane aderenti a Basilicata Creativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *