Abbattuto campeggio abusivo a Vieste

Un campeggio che si trovava nelle vicinanze della Baia di Molinella a Vieste è stato abbattuto nei giorni scorsi nell’ambito di un programma contro l’abusivismo edilizio avviato dal comune del Foggiano. In un appezzamento di terreno di oltre 1500mq, situato a pochi metri dalla riva del mare, c’era un piccolo campeggio abusivo, composto da 9 roulotte e 2 corpi di fabbrica in muratura, blocco docce e servizi igienici, completamente sprovvisto delle sufficienti condizioni igienico-sanitarie, in un contesto di totale degrado ambientale e strutturale nascosti dalla vegetazione spontanea.
L’area, come ha specificato il sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti, sarà restituita alla pubblica fruizione e destinata a parcheggio per i bagnanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *