Ad Aquaworld un tuffo da primato mondiale

Domenica 27 gennaio il Centro Aqvaworld Bluwellness Family Club di Matera ha accolto il grande apneista Homar Leuci, che ha scelto la piscina subacquea profonda 11 metri per la sua preparazione indoor. Emozionante il suo allenamento nella semiolimpionica, così come la sua discesa fulminea nella 11 metri; ad assisterlo tanti fan, addetti ai lavori e giornalisti che lo hanno ripreso minuto per minuto. E proprio in vista dei suoi allenamenti, a partire da febbraio Homar terrà degli stages formativi presso il Centro Wellness Polinfuzionale a neofiti e non appassionati di apnea. Anche quest’anno il campione milanese di adozione, ma di origine pugliese, si appresta ad affrontare un altro record mondiale conteso con l’antagonista di sempre il turco Devrim Ulusoy.

Obiettivo del record mondiale di apnea in assetto costante 2013, che è e resta una delle sue specialità, è quello di abbattere il muro dei 100 m in Mediterraneo e di mettersi alla prova nei mari caldi, dove è convinto di poter fare veramente bene. La location scelta è Soverato (CZ), località con cui Homar ha un certo legame in quanto è lì che ha ottenuto la sua ultima vittoria scendendo all’incredibile profondità di -95 metri soltanto con l’aiuto di una monopinna. Ancora una volta il mese di settembre è il prescelto per la sfida e ancora una volta Homar vs Devrim. Il match Italia Turchia must go on.

Homar Leuci – nasce a Milano il 9 giugno del 1976. Dal 2005 è membro della Nazionale Italiana di Apnea, è istruttore Apnea Academy e Allenatore Tecnico FIPSAS. Nel 2004 vince il Trofeo Apnea Academy e stabilisce il nuovo primato italiano di apnea dinamica con 157 metri. Nel 2007 difende i colori azzurri partecipando al Campionato del Mondo della CMAS a Bari, dove l’Italia si classifica terza nel medagliere finale. Nel 2012 raggiunge il risultato più importante della sua carriera agonistica con un doppio record mondiale certificato CMAS: – 95 metri in assetto costante e ben 131 metri in assetto variabile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *