Adduce a Roma per La Martella

Qualcosa si muove e questa volta non per protestare”. Così i residenti del Borgo La Martella si esprimono in merito al documento che sarà siglato domani a Roma per la riqualificazione del borgo. In merito in una nota è intervenuto anche il consigliere regionale Luca Braia. “Tale traguardo – sottolinea Braia – rappresenta il comune impegno degli Enti e della volontà politica della maggioranza, del presidente De Filippo e dell’assessore Gentile di rafforzare le politiche abitative ed infrastrutturali a sostegno della qualità della vita dei borghi”.

L’accordo di programma per l’attuazione di un programma sperimentale di recupero del “Borgo La Martella” prevede un importo complessivo di 4.207.000 euro, tra il Ministero delle Infrastutture e dei Trasporti, la Regione Basilicata, il Comune di Matera e l’Ater. Tale programma prevede la realizzazione di 14 alloggi con caratteristiche sperimentali, opere di urbanizzazione e la riqualificazione della piazza del borgo e del teatro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *