Adduce, vivo apprezzamento per l’operazione contro le guide abusive

Il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, l’assessore al Turismo, Alberto Giordano, e l’assessore alla Sicurezza, Sergio Cappella, esprimono “vivo apprezzamento” per l’operazione di controllo del territorio guidata dal Questore, Pasquale Errico, che ha portato ad allontanare da Matera, per tre anni, una guida turistica accusata di esercizio abusivo della professione e di violazione all’ordinanza emessa dal sindaco l’8 agosto del 2011 con la quale si vieta, su tutto il territorio comunale, qualsiasi attività che possa anche minimamente disturbare la quiete e la libertà del forestiero.

Nel ringraziare il Prefetto, Luigi Pizzi, il Questore, Pasquale Errico, e tutto il personale della Polizia di Matera per l’impegno profuso e per il risultato raggiunto, il sindaco, Salvatore Adduce, ha affermato che questa operazione “conferma la concreta e decisa volontà di tutte le istituzioni a cancellare una volta per tutte l’abusivismo in questo settore così nocivo non solo al libero mercato e alla professionalità delle tante guide turistiche autorizzate, ma anche alla immagine di una città che ha deciso con convinzione di puntare sulla crescita di questo settore produttivo. Alle forze dell’ordine va il plauso di tutta l’Amministrazione comunale e dell’intera città nella convinzione che quello di oggi rappresenta solo il primo passo verso un contrasto ancora più incisivo contro ogni forma di illegalità nei settori della cultura e del turismo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *