Adiconsum Taranto Brindisi, eletti il nuovo presidente e il suo vice

Il 1° Congresso dell’ADICONSUM di Taranto Brindisi, celebrato il 5 marzo 2013 presso il Ristorante Vecchia Lanzo, a San Paolo di Martina Franca (Ta), udite le relazioni introduttive del Segretario Generale dell’ADICONSUM di Taranto Antonio Bosco, del Segretario Generale dell’ADICONSUM di Brindisi Giacomo Motole, l’ intervento del Segretario Generale dell’ADICONSUM di Puglia Giovanni D’Elia, del Segretario Territoriale della UST Cisl di Taranto Filippo Turi e gli interventi nel dibattito, ne assume i contenuti unitamente alle conclusioni.

In particolare il 1° Congresso:

Auspica che il Governo che sta per nascere metta mano alle riforme strutturali di cui il Paese ha profondamente bisogno, con particolare riferimento alla riforma dello Stato, del fisco, del lavoro, della legge elettorale, ecc. e chiede misure immediate, tanto di salvaguardia reddituale delle famiglie e dei pensionati, quanto per far ripartire l’economia implementando con il lavoro e l’occupazione il futuro lavorativo delle nuove generazioni.

Favorire la concorrenza per far diminuire i prezzi ma non la qualità dei prodotti è obiettivo irrinunciabile, come quello di abbassare le tasse, potenziare il welfare, riqualificare la sanità e la scuola pubblica.

Per far ripartire l’economia sarà, inoltre, opportuno operare un controllo della spesa pubblica, tagliare le agevolazioni improprie, vendere gli immobili pubblici, lottare strenuamente contro l’evasione fiscale, abolire l’Imu sulla prima casa ed attenuare significativamente la pressione fiscale sulle famiglie e sulle imprese.

Al contempo reputa necessario che il Paese, nelle sue varie articolazioni istituzionali, articoli al meglio il confronto con il quadro europeo per fare fronte ai ritardi strutturali del nostro Mezzogiorno in particolar modo e per recuperare la capacità di attrazione e di spesa dei Fondi Strutturali disponibili.

Per quanto attiene alla riforma organizzativa in atto da parte della Cisl, con la costituzione dell’Adiconsum territoriale Taranto Brindisi si condivide il percorso che registrerà indubbiamente benefici effetti in termini di funzionalità della rappresentanza e di fruizione del Sistema Servizi Cisl.

Tutto ciò, al contempo, agevolerà nostre sinergie ulteriormente positive con tutte le Federazioni di Categoria, per puntare ad un consumerismo di qualità, ad un rapporto più pressante con le Istituzioni, ad un ridimensionamento delle vessazioni e delle truffe ai cittadini.

La nuova Segreteria viene impegnata ad assumere l’obiettivo di ampliamento della base associativa dell’Adiconsum di Taranto Brindisi, recuperando qualche ritardo ove esistente nei rapporti di convenzione esistenti con alcune Federazioni, nonché a potenziare il numero degli associati, la raccolta del 5X1000 ed a proseguire nella realizzazione di iniziative già avviate negli anni passati, come l’Anello di San Cataldo, ecc., in stretto raccordo con l’Adiconsum di Puglia e con la nuova UST CISL di Taranto Brindisi.

Approvato all’unanimità

Il Gruppo Dirigente espresso dal 1° Congresso, ha eletto Antonio Bosco e Giacomo Motole, rispettivamente Presidente e Vice Presidente dell’Adiconsum di Taranto Brindisi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *