Adottato il Programma CCM 2022 approvato dal Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie CCM 2022

Con DM del 5 agosto 2022 è stato formalmente adottato il Programma CCM 2022 approvato dal Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie CCM 2022. Il Programma è suddiviso in due macroaree operative: l’area Progettuale e l’area delle Azioni Centrali.

Le proposte progettuali dovranno essere redatte esclusivamente secondo lo standard CCM 2022, e sulla falsariga della Guida alla progettazione, nell’ambito delle linee di intervento identificate dal programma. Le proposte devono prevedere il coinvolgimento di almeno tre Regioni, appartenenti alle tre differenti aree geografiche, identificate secondo la classificazione ISTAT Nord, Centro Sud, in modo da assicurare una rappresentatività del territorio nazionale in funzione della trasferibilità dei risultati e un finanziamento non superiore ai 500.000 euro.

I progetti esecutivi possono vedere il coinvolgimento, oltre che delle strutture del SSN e delle Regioni, della Sanità militare, dell’ISS, dell’INAIL, dell’AGENAS, dell’INMP e degli Istituti zooprofilattici sperimentali (IZZSS), anche di Università ed Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico e di ogni altro Ente pubblico, pertinente alla progettualità prescelta.

Gli Enti interessati dovranno inviare le proposte progettuali entro le ore 12.00 del 9 settembre 2022, esclusivamente per via telematica, alla Direzione Generale della Direzione Generale per la salute e le politiche della persona – che provvederà alla successiva trasmissione delle suddette proposte al Comitato Scientifico per la valutazione dell’ammissibilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *