Agis Basilicata contro la chiusura possibile delle palestre

“Se le palestre saranno di nuovo chiuse si provocherà un danno irreversibile ai gestori, ma soprattutto un danno sociale a migliaia di bambini e adulti costretti alla sedentarietà”. Lo ha detto il presidente dell’Associazione gestori impianti sportivi (Agis), Dino Potenza, secondo cui gli impianti sportivi sono di nuovo nel mirino senza una valida motivazione.
“Potenza ha sottolineato che “dopo il lockdown la Basilicata è stata la regione con la percentuale più bassa di riapertura degli impianti sportivi rispetto alle strutture esistenti e con il più alto numero di collaboratori sportivi che non ha ripreso a lavorare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *