Agrobios, salvaguardare il futuro dei lavoratori

Il segretario generale della Cisl Basilicata, Nino Falotico, condivide le preoccupazioni espresse dai lavoratori del centro di ricerca Metapontum Agrobios sul futuro della struttura alla luce della nota emessa dall’autorità di gestione del Fesr 2007-2013 circa il profilo giuridico del centro. “Se l’ostacolo è di natura giuridica, come evidenzia l’autorità di gestione, allora la Regione proceda con le modifiche statutarie del caso, anche sulla scorta di analoghe esperienze registrare in altre regioni con le società di scopo”, commenta Falotico, che chiede la convocazione di un apposito tavolo di confronto “al fine di individuare la soluzione più appropriata per salvaguardare i posti di lavoro e la continuità tecnico-scientifica di un centro che, con oltre 25 anni di esperienza alle spalle, rappresenta un punto di eccellenza riconosciuto nel campo della ricerca e del trasferimento tecnologico nella nostra regione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *