Allarme vigneti nel Salento a causa delle piogge abbondanti

È allarme rosso nel Salento sul fronte della vendemmia. Le abbondanti piogge cadute nelle scorse ore hanno interessato diversi territori e il presidente di ‘Cantine Due Palme’, Angelo Maci, ha deciso di alzare il livello di allarme, invocando a gran voce lo stato di calamità.
“Prevedere una perdita di produzione del 50% delle uve sui nostri territori se il tempo non migliora – ha affermato il presidente Maci – è un rischio che prende sempre più forma. La situazione è sempre più difficile e drammatica. Le piogge incessanti che si sono verificate a partire dal 6 settembre, e che perdurano ancora nel territorio di pertinenza di ‘Cantine Due Palme’, hanno determinato una situazione gravissima, che sta causando il decadimento della qualità generale delle produzioni di uva ricadenti in zona doc di elezione. Mi auguro che le istituzioni non ci lascino soli in questo momento terribile per la viticoltura salentina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *