Alluvioni in Puglia, in arrivo 1,5 milioni di euro

Per l’alluvione in Puglia del marzo scorso, la Regione Puglia ha comunicato al Capo dipartimento della Protezione civile, Franco Gabrielli, la compartecipazione finanziaria della Regione che ammonta a 1.500.000 euro. Lo rende noto l’assessore regionale alle Opere Pubbliche, Fabiano Amati. “La somma proviene dal capitolo di Protezione Civile, ormai esangue, sulle emergenze (1 milione di euro) e da una disposizione legislativa approvata lo scorso luglio e finanziata per 500mila euro, per fronteggiare i danni alle infrastrutture pubbliche o di interesse pubblico. Ora attendiamo che anche il Governo nazionale faccia quanto è nelle sua competenza”.

Per la cronaca, le alluvioni dello scorso 2 marzo hanno provocato l’inondazione di un’area agricola nella zona di Ginosa Marina (TA), al confine con la zona meta pontina in Basilicata. I danni furono ingentissimi, sia per i raccolti che per gli allevamenti, i mezzi e le strutture. Si è anche costituito un comitato (Terre Joniche) che da 8 mesi mette in atto proteste, blocchi stradali sulla SS 106, scioperi della fame per reclamare aiuti dalle Regioni e dal Governo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *