Altamura, con la commedia ‘Ieri è un altro giorno’ si conclude una stagione teatrale di successo

Sabato 8 aprile (ore 21.00) e domenica 9 aprile (ore 17.30), per la rassegna “Mettiamoci in… Prosa” della stagione “Il Teatro è casa”, al Teatro Mercadante di Altamura è in scena la commedia “Ieri è un altro giorno”, con Gianluca Ramazzotti, Antonio Cornacchione e Milena Miconi. Per prenotazioni ed informazioni: Box Office, via dei Mille 159, Altamura – tel. 080.3101222.

Scheda sullo spettacolo
Di Silvain Meyniac e Jean Francois Cros
Regia Eric Civanyan
Altri interpreti: Stefania Barca, Antonio Conte e Alessandro Sampaoli
NOTE DI REGIA. Sul punto di concludere «la causa» più importante della sua vita, Pietro, un avvocato freddo e rigido, ossessionato dalle sue manie e dai suoi principi, si trova obbligato a dividere una lunghissima giornata con l’individuo più incredibile e più imprevedibile che abbia mai conosciuto. Un incontro improbabile che cambierà la vita di entrambi. Una giornata, strana, assurda, dove niente va come previsto, niente è prevedibile, dove tutto è possibile e tutto può accadere.
Uno dei maggiori successi comici a Parigi delle ultime due stagioni teatrali, nominata miglior commedia ai Molière 2014, “IERI E’ UN ALTRO GIORNO”, degli autori contemporanei francofoni Sylvain Meyniac e Jean Francois Cros, è quello che si dice una commedia solida, moderna, piena di sorprese.

Con questa duplice data termina la stagione di prosa, comicità e spettacoli musicali “Il teatro è casa” che ha riscosso complessivamente una rilevante partecipazione di pubblico ed un grande riscontro di gradimento. Con acclamazioni, solo per citare alcuni esempi, per Serena Autieri, Gabriele Cirilli, Massimo Lopez (a cui vanno i nostri auguri di pronta guarigione per rivederlo quanto prima sul palcoscenico), Lina Sastri, Biagio Izzo, Giobbe Covatta ed Enzo Iacchetti, ecc.
Non termina, comunque, la programmazione del Teatro Mercadante che riserva ancora musica ed emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *