Altamura, pregiudicato ucciso nelle sua abitazione

Ieri, ad Altamura,  un pregiudicato è stato ucciso ieri sera nella sua abitazione , da un killer armato con una pistola semi automatica calibro 7,65 che gli ha sparato dinanzi alla moglie  e al figlio di due anni.
La vittima è Francesco Camisa, di ventisette  anni, sottoposto a regime di sorveglianza speciale per reati di droga.

Il sicario con il volto coperto da passamontagna, avrebbe suonato il campanello di casa della vittima, al terzo piano di una delle palazzine popolari in piazza generale Dalla Chiesa. La moglie della vittima, gli ha  aperto la porta di casa a mentre Cammissa era intento a navigare in internet con il suo computer portatile  In pochi secondi il killer ha raggiunto la vittima in camera da letto  e ha fatto fuoco colpendolo mortalmente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *