Altamura, proclamato lutto cittadino per i 5 ragazzi morti nell’incidente

Dopo un pò di confusione, equivoci ed allarme per un nome errato sono state rese note le generalità dei ragazzi deceduti nel tragico incidente di ieri mattina avvenuto tra Castellaneta e Laterza in cui sono morte in tutto 6 persone. Si tratta di  Maria Rosaria Fiore, infermiera, Vincenzo Gallo, che aveva una lavanderia industriale, Angelo Ancona, un falegname, Marisa Lorusso, commessa, Milena Giannulli che lavorava con il padre in un negozio di coppe e targhe, tutti tra i 27 e i 29 anni. L’auto in cui viaggiavano i cinque ragazzi di Altamura, una Opel Corsa, era diretta al mare dove volevano trascorrere una giornata serena, ma si è scontrata con una Passat proveniente dalla direzione opposta, guidata da Ippolito Galli, 33 anni di Laterza, un operaio dell’Ilva di Taranto che rientrava a casa dopo il turno di lavoro di notte nello stabilimento siderurgico.
Venuto a conoscenza del tragico evento, il Sindaco di Altamura Giacinto Forte si è prontamente attivato per predisporre il lutto cittadino e per organizzare il funerale dei ragazzi che si svolgerà quando saranno completate le indagini che accerteranno le cause dell’incidente.

Anna Ventricelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *