Altra multa per il Potenza Calcio

Non c’è pace in casa Potenza Calcio. La Commissione Disciplinare della Figc, infatti, ha punito il club rossoblù con un’ammenda di 22500 euro, a causa del mancato deposito in tempo utile della semestrale di bilancio al 31 dicembre 2009.

L’avvocato dei potentini, Franco Andretta, sta lavorando per presentare ricorso. Assolto, invece, l’ex dirigente Vittorio Galigani, mentre l’ex amministratore Donato Arcieri è stato inibito per quattro mesi e mezzo.

Il Potenza è recidivo, in quanto in passato è stato già colpito da un provvedimento disciplinare di 15000 euro, a fronte di un mancato versamento degli oneri previdenziali.

Insomma, un periodo difficile per il club lucano, uscito sconfitto da Miglionico, e fanalino di coda del campionato di eccellenza lucana con soli 2 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *