Ambiente, Dipartimento chiede le verifiche del sito ‘Costa Molina 2’

palazzo regione basilicataIl Dipartimento Ambiente della Regione Basilicata ha chiesto all’Arpab di avviare una verifica ambientale nel sito “Costa Molina 2” dove, secondo notizie di stampa, si sarebbero evidenziate fuoriuscite di acque maleodoranti e molto saline. Nell’ottica di verificare quanto segnalato, il dirigente generale del Dipartimento Ambiente della Regione Basilicata, Donato Viggiano, ha chiesto all’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Basilicata di effettuare i dovuti controlli con particolare riguardo ai 7 piezometri ubicati lungo il tracciato della condotta di reiniezione, al campionamento delle 2 sorgenti, al campionamento del refluo sulla testa pozzo prima del punto di immissione e a qualunque altro controllo si riterrà utile. Il Dipartimento ha inoltre sottolineato all’Arpab l’esigenza di acquisire i risultati con la massima tempestività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *