Amministrative, Ticchio chiede il voto per corrispondenza agli iscritti all’Aire

“Per le amministrative concedeteci il voto per corrispondenza, e vedrete che il problema dell’astensionismo in Basilicata si ridurrà drasticamente”. Lo ha chiesto il vicepresidente della Federazione dei Lucani in Svizzera, Giuseppe Ticchio, il quale si appella al Consiglio regionale e alla prima Commissione consiliare affinché tale possibilità sia prevista dal nuovo Statuto.

“Novantamila lucani iscritti all’Aire (Anagrafe italiana residenti all’estero) dei 131 Comuni della Basilica – afferma Ticchio – non potendo partecipare al voto per corrispondenza sono, difatti, tagliati fuori dalle procedure elettorali.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *