Ancora problemi di urbanistica a Maratea

“La diatriba che si è scatenata in ambito urbanistico a Maratea tra le associazioni dei tecnici e delle imprese e l’Amministrazione Comunale, deve trovare necessariamente una convergenza per raggiungere gli obiettivi prefissi”. E’ quanto afferma il Consigliere Regionale dell’M.P.A. Francesco Mollica. “Risulta fondamentale comprendere che quello che sta accadendo nell’intera Basilicata, dove Maratea insieme ad altri Comuni, incontrano i problemi maggiori, non si risolvono con una battaglia tra le parti che hanno lo stesso interesse, ma – continua Mollica – unendo le forze e gli sforzi per far capire al Governo Regionale di aver commesso un errore nel non approvare gli emendamenti proposti, in sede di assestamento di bilancio, e che potevano servire a rilanciare, anche se in parte, le attività che sul territorio stanno morendo.

La Regione – conclude l’esponente del Movimento per le Autonomie – deve farsi carico dei problemi di TUTTI i cittadini e non deve permettere che problemi riferiti ad un solo Comune, se pur importante come Matera, possa riverberarsi su altrettanti importanti Comuni, come Maratea. Lavoreremo congiuntamente all’amministrazione Comunale e ai Consiglieri Regionali rappresentanti di quell’area affinché i problemi sollevati vengano affrontati e risolti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *