Ancora sangue sulle strade della Puglia. Due ragazze morte nei pressi di Latiano

Ancora un incidente mortale sulle strade della Puglia. Vittime, questa volta, due ragazze di 21 anni, Lorena Lecci e Maria Teresa Nisi, entrambe di Latiano (BR), decedute mercoledì sera intorno alle ore 21 nei pressi di Contrada Vasapulli, sulla strada che collega Mesagne a Latiano. Le due giovani erano a bordo di una Fiat Punto, e viaggiavano in direzione Latiano, quando la vettura è uscita fuori strada, schiantandosi contro un albero. Al momento dell’impatto, l’auto si è accartocciata, e per le due ragazze non c’è stato nulla da fare.

I Vigili del Fuoco di Brindisi ed il personale del 118, giunti sul posto, hanno potuto solo constatare il decesso delle 21enni. Intanto, i carabinieri di San Vito dei Normanni (BR) stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente; la strada Mesagne-Latiano è abbastanza ostica per i guidatori, essendoci numerose curve e dossi. Molto probabilmente, la causa del sinistro è stata la fitta pioggia che si è abbattuta nei giorni scorsi, rendendo il manto stradale scivoloso .

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *