Approvato il bilancio di Previsione 2015 della Provincia di Matera

Con il voto favorevole espresso all’unanimità dei Consiglieri presenti, la Provincia di Matera ha approvato definitivamente il Bilancio di Previsione – Esercizio Finanziario 2015. Si è concluso così il complicato iter procedurale previsto dalla c.d. legge Delrio, la quale prevede diversi passaggi prima dell’approvazione definitiva dei bilanci, ossia: la proposta del Presidente, l’adozione dello schema di bilancio da parte del Consiglio, il parere dell’Assemblea dei Sindaci (espresso con voti favorevoli unanimi dei presenti) ed infine l’approvazione definitiva da parte del Consiglio Provinciale.
Il Presidente De Giacomo, ancora una volta, ha rimarcato le notevoli difficoltà finanziarie in cui l’Ente si trova ad operare, rivenienti dalla notevole riduzione dei trasferimenti nazionali. Ha espresso un plauso alla Regione Basilicata la quale, assegnando risorse alla Provincia di Matera, ha consentito di approvare un bilancio positivo, che consentirà di garantire tutti i servizi alla comunità amministrata senza mettere mano all’aumento dell’ imposizione fiscale.
Nel corso della seduta sono intervenuti tutti i consiglieri che hanno ribadito il difficile contesto nel quale le province si trovano. Hanno concordato che si darà luogo ad un raccordo tra i consiglieri delegati per materia, operando con maggiore collegialità. Il Presidente De Giacomo ha riferito che darà immediata agibilità alle Commissioni consiliari, convocandole per le elezioni dei Presidenti e dei Vice Presidenti.
Le Commissioni consiliari diventeranno il luogo dove tutti i gruppi consiliari affronteranno le tante problematiche gravanti sulla Provincia. In definitiva, è emersa la volontà da parte di tutti di ripartire, affinchè la Provincia, che nel frattempo si doterà di una più efficace organizzazione prevedendo l’istituzione di figure di responsabilità intermedie, diventi veramente “la casa dei comuni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *