Approvato lo statuto della Fondazione Lucana Film Commission

“L’approvazione dello statuto della “Fondazione Lucana Film Commission” rappresenta un ulteriore strumento per creare sviluppo del territorio che viene fornito ai giovani talenti lucani che in questi anni hanno sviluppato importanti esperienze in un nuovo settore dell’arte e dell’industria creativa. La città di Matera è stata la prima in assoluto a credere e lavorare per dare alla Basilicata, in analogia con le migliori esperienze di altre regioni italiane, l’opportunità di mettere a valore quel set cinematografico naturale rappresentato dagli splendidi paesaggi di mare, collina e montagna e dall’unicità dei Sassi già oggetto e soggetto di tanti capolavori di registi e attori internazionali. Qui a Matera, su impulso della Regione e ad opera dell’Ente Parco e di alcune associazioni culturali, nacque il Comitato Promotore della Film Commission di cui faceva parte anche l’attore Domenico Fortunato; qui, nel comune di Matera, ad opera dell’allora assessore Gianni Magariello nacque il primo ufficio cinema per dare supporto alle produzioni cinematografiche. La “Fondazione Lucana Film Commission” è lo sbocco naturale di quell’eccezionale evento che fu “The Passion” di Mel Gibson e di tutte le produzioni che dal dopoguerra ad oggi si sono susseguite a cominciare dal “Vangelo Secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini. Sento il dovere di ringraziare i componenti della Commissione Turismo e Cultura che hanno condiviso con me il lavoro di questi giorni, così come è giusto ricordare quanti nel passato più o meno recente hanno fatto si che questo traguardo fosse raggiunto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *