Appuntamento al prossimo anno, sempre in eccellenza: Impossibile la ripresa della stagione regolare. L’Elettra Marconia ripartirà ancora dal massimo campionato regionale

Si chiude ufficialmente la stagione sportiva 2020/2021 dell’Elettra Marconia: in merito alla richiesta di adesione volontaria al nuovo format del campionato, infatti, la società rossoblù ha manifestato l’intenzione di non proseguire la sua annata calcistica, mantenendo comunque il diritto a partecipare alla prossima Eccellenza 2021/2022.

Si tratta di una scelta sofferta, ma ponderata – spiega il presidente dell’Elettra Salvatore Borraccia – Dopo un rapido confronto con gli altri soci, abbiamo deciso di non aderire alla ripresa della stagione agonistica in considerazione della particolare emergenza sanitaria che metterebbe a forte rischio la salute dei nostri atleti, per la maggior parte di giovane età, e delle loro famiglie. A gennaio avevamo manifestato la possibilità di ripartire, ma da allora molto è cambiato a livello nazionale: la nuova ondata di contagi, le varianti del covid e la lentezza della vaccinazione rappresentano dei fattori di cui tenere conto. D’altra parte, la nostra decisione è in linea con la maggior parte delle altre squadre: il campionato riprenderà solo per le compagini che ambiscono alla promozione in Serie D. Siamo felici della scelta della FIGC di bloccare le retrocessioni: in questo modo potremo da subito iniziare a programmare la prossima stagione di Eccellenza, partendo dagli errori commessi in questo scorcio di campionato e dalle scelte azzeccate che ci hanno permesso, ad esempio, di lanciare tanti giovani promesse del calcio marconese.

Ringrazio il mister, gli atleti, gli sponsor e tutti i soci per la grande caparbietà dimostrata in questi mesi e ci auguriamo di poter ripartire da loro per costruire un futuro ancora più roseo per la nostra società e per l’intera comunità di Marconia”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *