Arrestata coppia di ladri a Gioia del Colle

Derubavano anziani dopo averli palpeggiati per distrarli o fingendo malori per entrare in casa. Con le accuse di rapina aggravata e furto aggravato i Carabinieri hanno arrestato una coppia di Gioia del Colle. Ai due, marito e moglie originari lui di Gravina in Puglia (Bari) e lei della provincia di Avellino, l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Bari Francesco Pellecchia è stata notificata nelle carceri di Foggia e Bari, dove i coniugi sono detenuti da agosto. Erano stati infatti già arrestati perché, dopo essere entrati in una casa di riposo, si erano avvicinati ad un’anziana ospite e con violenza le avevano strappato dai lobi gli orecchini d’oro. Le successive indagini, coordinate dal pm Bruna Manganelli, hanno consentito di accertare altri cinque episodi ai danni di anziani risalenti a giugno e luglio scorsi. In una occasione, simulando un malore della moglie, i due si sarebbero introdotti in casa di una 72enne impossessandosi di 120 euro in contanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *