Arrestati due cittadini rumeni per furto di olive a Ripacandida

Con l’accusa di furto aggravato in concorso, due cittadini romeni (un uomo di 58 anni, con precedenti penali, ed una donna 61enne, incensurata, entrambi residenti a Rionero in Vulture (Potenza), sono stati arrestati dai Carabinieri che li hanno scoperti a rubare circa 50 chili di olive nelle campagne di Ripacandida (Potenza). I due sono stati posti ai domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *