Arrestato 35enne a Nardò per violenza sessuale

Un uomo di 35 anni, Cristian Florin Manea, è stato arrestato a Nardò (LE) dai carabinieri della Compagnia di Gallipoli (Lecce) perchè avrebbe ripetutamente violentato la ex compagna alla presenza del figlio di 8 anni della donna. L’uomo è già noto alle forze dell’ordine per precedenti penali. Secondo quanto accertato dai carabinieri, l’uomo avrebbe abusato più volte della donna dopo averla minacciata, procurandole anche ferite superficiali ad un braccio con un’arma da taglio. E’ stata la stessa vittima degli abusi a telefonare ai carabinieri, i quali sono intervenuti insieme a personale del 118. L’aggressione sarebbe avvenuta già all’alba, quando la signora aveva chiesto aiuto al 112 denunciando l’aggressione. Sul posto sono arrivati i Carabinieri della compagnia di Gallipoli e un’ambulanza del 118, che ha prestato soccorso alla donna, senza riuscire a rintracciare l’uomo. Dopo qualche ora, la signora ha ricontattato i Carabinieri, avvisandoli che l’aggressore era ritornato: giunta sul posto una pattuglia dei militari di Nardò, trovavano la vittima in lacrime, che indicava loro il coltello da cucina mediante il quale, dopo essere rincasato ed a seguito dell’ennesima lite, gli aveva procurato le lesioni da taglio. Dopo le formalità di rito presso il Comando Compagnia di Gallipoli, veniva associato presso la Casa Circondariale di Lecce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *