Arrestato a Taranto un 24enne campano per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Un 24enne di origini campane è stato arrestato con l’accusa di resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento privato a Taranto. Il ragazzo, secondo quanto riferito, sarebbe andato in escandescenza durante il concerto di Edoardo Bennato e dell’Orchestra Magna Grecia di Taranto. I poliziotti della Volante sono intervenuti a tarda sera nei pressi della Rotonda del Lungomare, dove era stato segnalato un giovane che inveiva nei confronti dei presenti e del personale delle forze dell’ordine presente sul posto. Gli agenti hanno cercato di calmare il giovane, ma invano, dato che il 24enne ha continuato nei suoi atteggiamenti, minacciando chiunque si avvicinasse e cercando di aggredire i poliziotti intervenuti.
Solo dopo alcuni minuti, gli agenti hanno bloccato il giovane, per poi farlo salire sull’autombulanza arrivata nel frattempo sul posto. Anche all’interno del mezzo il giovane non ha smesso di agitarsi e di inveire contro i poliziotti danneggiando la pedana laterale dell’ambulanza. Dopo il ricovero in ospedale, il giovane che, nel frattempo era stato sedato dai sanitari del 118, è stato arrestato. Su disposizione dell’Autorità giudiziaria è stato piantonato nel reparto dell’ospedale SS. Annunziata dove è attualmente ricoverato per il successivo accompagnamento in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *