Arrestato a Bari il nipote del boss Parisi

Il sorvegliato speciale Radames Parisi, nipote 33enne del boss barese ‘Savinuccio’ Parisi, è stato arrestato dai carabinieri perché trovato in compagnia di quattro pregiudicati durante un controllo compiuto nel rione Japigia di Bari. Parisi aveva con sé 12mila euro in contanti custoditi in uno zaino. Dovrà rispondere di violazione della legge sulla sorveglianza speciale che vieta a chi vi è sottoposto di frequentare pregiudicati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *