Arrestato un molestatore sul treno Roma-Trieste

Approfittando del fatto che lei dormiva, è entrato in uno scompartimento del treno ed ha molestato una ragazza moldava di 23 anni, infilandole le mani dentro i pantaloni. E’ successo la scorsa notte sul treno Intercity ‘Roma-Trieste’, nei pressi di Bologna.
Il responsabile, un 64enne di Lecce, è stato arrestato dalla Polizia Ferroviaria. L’uomo è stato rintracciato dopo pochi minuti in un altro vagone, sulla base di una descrizione fatta da due passeggeri. E’ in carcere con l’accusa di violenza sessuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *