Arrestato uomo a Cerignola per violenza sessuale

I Carabinieri del nucleo radiomobile di Cerignola hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un 37enne del posto, incensurato. Secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma l’uomo, nella tarda serata di ieri, avrebbe tentato di approcciare fisicamente una minorenne che passeggiava con sua madre e con la sorella in via Terminillo, vicino alla chiesa dello Spirito Santo.
Dopo essere stato respinto dalla ragazza, l’uomo si è avventato sulla madre. E, dopo averla immobilizzata, l’ha palpeggiata nelle parti intime, tentando di avere un rapporto sessuale con lei. Per fortuna la donna è riuscita a liberarsi e a chiedere aiuto, mettendolo così in fuga. I militari, intervenuti su richiesta delle vittime, lo hanno rintracciato e bloccato poco dopo. Condotto in caserma, è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto per violenza sessuale. E, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato portato in carcere a Foggia. La donna, per lo shock subito, è ricorsa alle cure del pronto soccorso dell’ospedale di Cerignola, dove ha riportato alcuni giorni di prognosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *