Arrestato vigilante del “Petruzzelli” per furto aggravato

Avrebbe rubato un portafogli all’interno di un camerino del teatro Petruzzelli, tentando poi di prelevare denaro con il bancomat che era all’interno. Per i reati di furto aggravato e indebito utilizzo di carta di credito, i Carabinieri hanno arrestato un 44enne barese, gravato da vecchi precedenti penali per furto e droga, dipendente dell’istituto di vigilanza privata ‘Cosmopol’ incaricato del servizio di sicurezza del teatro.
All’uomo il gip del Tribunale di Bari, Francesco Pellecchia, ha concesso gli arresti domiciliari. Stando a quanto accertato dalle indagini, coordinate dal pm Fabio Buquicchio e partite dalla denuncia delle vittima del furto, ovvero la tour manager di uno spettacolo musicale in scena lo scorso 18 marzo nel teatro barese, il portafogli le sarebbe stato sfilato dalla borsa, nel camerino. Qualche ora più tardi la carta di credito sarebbe stata usata per tentare un prelievo di mille euro. All’identificazione del 44enne gli investigatori sono giunti grazie alle immagini di sorveglianza dello sportello bancomat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *