Arriva l’ok a primarie centrosinistra in Puglia

Le primarie del centrosinistra in Puglia si terranno domani regolarmente. Lo ha reso noto il presidente del Consiglio regionale pugliese, Onofrio Introna, al termine del vertice del centrosinistra convocato per ricompattare la coalizione dopo lo ‘strappo’ di ieri Pd-Sel e l’annuncio di Sel di non partecipare alle primarie con il proprio candidato, Dario Stefano. Alla riunione non ha partecipato Nichi Vendola, che ha convocato una conferenza; era presente il segretario del Pd, Michele Emiliano, quest’ultimo è candidato alle primarie insieme con il sen.Dario Stefano sostenuto da Sel e dall’assessore regionale alla Legalità Guglielmo Minervini (Pd). “Tutto è bene quel che finisce bene” ha detto il segretario del Pd, Michele Emiliano. “Sono felice che questo momento sia stato superato. E sono molto contento che tutto si sia ricomposto”. “La situazione di ieri – ha precisato – è stata superata con valori politici e umani che sono la forza del centrosinistra”. Al centro delle polemiche tra Pd e Sel, c’è stato l’annuncio dato dai segretari regionali di Pd e Udc, del sostegno dei centristi al centrosinistra alle prossime regionali. Una decisione che non è piaciuta né alla coalizione del centrosinistra, che ha accusato Emiliano di aver agito in autonomia con l’intento di snaturare la coalizione, né al centrodestra che sperava di poter contare sul sostegno dell’Udc alle regionali. Emiliano ha allora accusato Vendola di aver chiesto in passato al Pd di ottenere i voti dell’Udc su importanti provvedimenti di Giunta. E ha precisato che l’adesione dei centristi sarà valutata dal tavolo della coalizione. “Superato l’appuntamento delle primarie – ha sottolineato Introna al termine del vertice – la coalizione valuterà programmi e alleanze”. “Adesso dobbiamo fare le primarie e votare perché dobbiamo trovare il nostro candidato. Questa è la priorità di oggi. Le priorità avvenire le valuteremo a tempo debito”.

(Foto Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *