Asilo nido di Grottaglie, rischio licenziamento per 10 lavoratori

“La scrivente Organizzazione Sindacale, non avendo avuto risposte positive, dall’incontro avuto nei giorni scorsi con l’Assessore ai Servizi Sociali Dottor Santoro per la problematica dei lavoratori e lavoratrici che operano presso l’asilo nido comunale con la mansione di educatori ed ausiliari ad oggi in  proroga, rivolge un Appello al Sindaco di Grottaglie per evitare il licenziamento dei 10 operatori.

Infatti siamo fortemente preoccupati per la sorte occupazionale dei lavoratori su citati in quanto parliamo di risorse umane che operano da svariati anni nell’appalto “dal 1999” per il Comune di Grottaglie, in quanto nel bando di gara non risulta inserita la clausola di salvaguardia sociale per la riassunzione dei dipendenti ad altra azienda.

Ad oggi la nostra preoccupazione è diventata una conferma, infatti l’appalto è stato aggiudicato ad altra cooperativa a seguito anche del ricorso al Tar formulato dalla azienda cessante con esito negativo.

Ci appelliamo alla sensibilità dell’Amministrazione Comunale nella persona del Sindaco  per trovare insieme le soluzioni atte a scongiurare il licenziamento per 10 persone che manderebbe sul lastrico 10 famiglie.

Rimaniamo in attesa di una Vostra comunicazione, distinti saluti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *