Asl BT e Universo Salute siglano protocollo d’intesa relativo al “Progetto Procurement tessuti corneali in Hospice”

Asl BT e Universo Salute hanno siglato un protocollo d’intesa relativo al “Progetto Procurement tessuti corneali in Hospice. La ASL BT ritenendo opportuno implementare la cultura della donazione e dell’organizzazione sanitaria durante le fasi di procurement e prelievo di organi e tessuti e diffondere la cultura della donazione sia tra gli operatori sanitari che tra gli ospiti dell’Hospice Don Uva Universo Salute di Bisceglie, ha approvato un documento in cui si delinea un percorso organizzativo di donazione e prelievo di tessuti oculari presso la struttura.
Il protocollo d’intesa consentirà di effettuare le donazioni di tessuti oculari da donatore, attraverso la definizione del percorso organizzativo di donazione e prelievo di tessuti oculari nell’Hospice. Lo scopo è quello di ottimizzare il procurement di Tessuti corneali garantendo i criteri di sicurezza prescritti e il rispetto della volontà del potenziale donatore, integrando il sistema nazionale trapianti e le sue emanazioni periferiche regionali (Crt Puglia) e locali (Asl Bt).

Il documento stabilisce, tra gli impegni della Asl, l’attività di formazione a tutti i sanitari dell’Hospice (attraverso formazione frontale, convegni, ecc.), l’attività di colloquio con i familiari per l’acquisizione della “Non Opposizione” al prelievo dei tessuti oculari, la definizione di protocolli e procedure relativi al processo di donazione-prelievo delle cornee e l’attività di prelievo dei tessuti oculari e ricomposizione della salma, oltre alla realizzazione di campagne di sensibilizzazione/informazione in merito alla cultura del dono.

Dal canto suo, Opera Don Uva – Universo Salute s’impegna, tra l’altro, a garantire presso la sede di Bisceglie, la disponibilità di luoghi adeguati alle attività di prelievo e di una stanza adeguata all’accoglienza dei familiari, oltre all’organizzazione di eventi finalizzati alla sensibilizzazione con le famiglie dei donatori, per implementare la cultura della donazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *