Asp Potenza, ridotti i tempi di attesa delle visite mediche per il rinnovo delle patenti di guida

L’incalzante lavoro della Commissione Medica Locale (CML) istituita presso I’Azienda Sanitaria Locale di Potenza (ASP) con DPGR n. 96 del 23 giugno 2020 ha consentito di ridurre in maniera significativa, in misura pari a dodici mesi, i tempi di attesa delle visite mediche per il rinnovo delle patenti di guida.
Lo comunica l’Asp in un comunicato stampa.
“Grazie allo straordinario impegno e supporto messo in campo dal Direttore Generale, dottor Lorenzo Bochicchio, dalla Direzione Strategica, dal Direttore f.f. dell’U.O.C. Igiene Epidemiologica e Sanità Pubblica, dal personale amministrativo e dai componenti tutti – ha affermato il presidente della Commissione, dottor Aldo Di Fazio – è stato possibile abbattere le liste d’attesa che contavano circa 14 mesi al momento del nostro insediamento, raggiungendo un importante risultato con tempi d’attesa, ad oggi, di meno di 2 mesi. Nei prossimi mesi, sia presso l’ASP che presso l’ASM, si procederà all’implementazione di un programma informatico che consentirà di facilitare le procedure amministrative di accesso e gestione delle istanze dei cittadini. Ringraziando per la pazienza e la fiducia che i cittadini lucani hanno voluto riservare a questa CML, il nostro impegno sarà quello di mantenere e migliorare nel tempo i risultati raggiunti”, ha concluso il presidente Di Fazio.
“La lungaggine dei tempi delle procedure, unicamente ascrivile alla perdurante carenza di personale medico e alla conseguente difficoltà di ricomporre la CML, costituiva motivo di forte disagio per i cittadini e per molti lavoratori. Ci siamo dati un modello organizzativo nuovo, abbiamo richiesto uno sforzo ulteriore ai componenti della Commissione e, nel volgere di pochi mesi, siamo riusciti nell’intento di abbattere le liste d’attesa. Sappiamo di aver reso un servizio significativo alla nostra Comunità. Un ringraziamento al dottor Di Fazio, alla Commissione e a tuti coloro i quali hanno concorso al conseguimento di questo importante risultato”, ha affermato il Direttore Generale dell’Asp Basilicata, dottor Lorenzo Bochicchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *