Assalti ai Bancomat nel Veneto, sgominata banda di Ortanova

Sgominata dai Carabinieri di Vicenza e di Valdagno una banda di sei malviventi che hanno imperversato nel Veneto compiendo assalti ai bancomat usando l’esplosivo. Il blitz dell’Arma è scattato in Puglia dove, con il supporto dei militari di Foggia, sono stati esegui i provvedimenti restrittivi nei confronti degli indagati tutti residenti a Ortanova. Le indagini hanno permesso di accertare che il gruppo, proveniente dalla cittadina foggiana, giungeva, in tempi e con modalità diverse, nel vicentino poco prima di mettere a segno i colpi con auto a noleggio o in aereo. Arrivato sul posto il commando rubava un’auto usata per mettere a segno il colpo. Per far deflagrare lo sportello bancomat gli indagati utilizzavano la cosiddetta “marmotta”, di fatto esplosivo, che veniva inserita nell’erogatore del denaro contante, successivamente innescata con una miccia a combustione e fatta esplodere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *