Associazione AID di Potenza: “Perché il ricordo di Antonella Amodio resti sempre vivo”

Le amiche e gli amici della dott.ssa Francesca Antonella Amodio, da sempre impegnata nel mondo dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (dislessia) e recentemente scomparsa, la ricordano con un’iniziativa simbolica, donando un po’ di dolcezza a chi trascorrerà la Pasqua all’Ospedale San Carlo nei reparti di Pediatria, Oncologia e all’Hospice ed al CROB di Rionero nei reparti di Oncologia, Hospice, Ematologia e Dipartimento Donna.

Ai ricoverati di questi reparti sarà donata una confezione contenente un angioletto di cioccolata e un segnalibro.

Con questo omaggio si intende onorare la memoria della dott.ssa Amodio che tanto si è spesa per aiutare bambini e ragazzi in difficoltà e che ha conosciuto le sofferenze di una grave malattia.

Un gesto emblematico perché la sua memoria resti sempre viva.

La consegna degli angioletti di cioccolata e del segnalibro avverrà:

da parte di Marcella Santoro (Ass. AID Potenza), Claudia Dapoto (titolare de Le Delizie di San Valentino), Rossella Grenci (Ass. YIN-SIEME fondata da F.A. Amodio) e Laura Pecoriello (in rappresentanza della famiglia)

 il giorno 1 aprile p.v. alle ore 11,30 al Direttore dell’Ospedale San Carlo, dott. Giuseppe Spera e ai Direttori dei Reparti interessati c/o il “palazzo di vetro”.

 Il giorno 1 aprile p.v. alla dott.ssa Gallicchio che provvederà a consegnarli al Direttore Sanitario del Crob, Antonio Colasurdo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *