Attività estrattive, Pittella: “A Total chiederò piano per occupazione”

Il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, convocherà quanto prima un incontro con Total e Tecnimont, la società che per conto di Total sta eseguendo i lavori nel sito di Tempa Rossa, per concordare un piano di azione comune al fine di giungere a un piano di sviluppo a sostegno dell’imprenditoria e dell’occupazione locale. È quanto stato deciso oggi a Potenza al termine di un incontro tra il presidente della Regione e undici dei tredici sindaci dei comuni che rientrano nel perimetro della concessione “Gorgoglione”, progetto Tempa Rossa. All’incontro, chiesto per esaminare tra l’altro l’utilizzo e l’impiego di manodopera locale sui cantieri di preparazione del sito, erano presenti i sindaci di Pietrapertosa, Pasquale Stasi, Accettura, Nicola Bonanna, Stigliano, Antonio Barisano, Castelmezzano, Domenico Cavuoti, Aliano, Luigi De Lorenzo, Missanello, Senatro Vivoli, Armento, Franco Curto, Laurenzana, Domenico Urga, Anzi, Giovanni Petruzzi, Cirigliano, Tommaso Romeo, Gorgoglione, Giuseppe Filippo.

Il presidente della Regione Basilicata, dopo aver ascoltato le istanze dei sindaci che rivendicano l’utilizzo e l’impiego di manodopera locale e un piano di formazione per il personale specializzato in previsione della fase di funzionamento a regime degli impianti, ha dato la propria disponibilità ad affrontare tutti i problemi sollevati nel corso dell’incontro, tant’è che ha annunciato la convocazione, a breve, di un tavolo con Total e con Tecnimont per concordare un piano di azione comune a sostegno dello sviluppo economico, della crescita occupazionale e della formazione nelle comunità di prossimità dell’impianto di Tempa Rossa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *