In aumento gli episodi di criminalità nel Tarantino.

“Commercianti ed  Artigiani della Associazioni, Cna, Confartigianato, Confesercenti, Unsic e Upalap (Casartigiani)  lanciano un grido di allarme sugli episodi di criminalità in vertiginoso  aumento  in queste settimane sia a  Taranto che in  provincia e chiedono un incontro urgente al Prefetto di Taranto per attivare  subito le norme  del DL Sicurezza 14/2017, con la convocazione del Comitato Provinciale Ordine Pubblico e Sicurezza  allargato ai rappresentanti  delle Associazioni Datoriali scriventi. Questo Decreto fornisce infatti alle Amministrazioni comunali nuovi ed utili strumenti attraverso i quali dare delle risposte alla crescente richiesta di sicurezza che giunge dai cittadini.
Il Daspo urbano per parcheggiatori abusivi, decoro urbano, spaccio, prostituzione, commercio e artigianato abusivo, occupazione di aree pubbliche, sono i punti intorno a cui ruotano le novità del DL Sicurezza . Per i sindaci ci sarà maggiore autonomia e un rafforzamento del potere di ordinanza, forme di cooperazione maggiori tra i prefetti e i comuni, la possibilità di patti tra territori e ministero degli Interni.

CONFARTIGIANATO TARANTO – Il Presidente  Domenico D’Amico
CONFESERCENTI TARANTO  – Il Presidente Vito Lobasso
CNA TARANTO – Il Presidente Gaetano L’Assainato
UNSIC TARANTO – Il Responsabile provinciale Cisberto Zaccheo
UPALAP CASARTIGIANI– Il Presidente Giorgio Guacci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *