Autogrill di Potenza, Pittella: “Superare con flessibilità il blocco delle parti”

La soluzione è ancora da definire ma la strada è quella giusta.

L’assessore regionale alle Attività produttive Marcello Pittella, ha incontrato i dipendenti dell’Autogrill di Potenza, le organizzazioni sindacali e alcuni rappresentanti dell’azienda che fornisce servizi di ristorazione ai viaggiatori. La mediazione della Regione si è resa necessaria in seguito allo sciopero che i dipendenti di Autogrill avevano avviato nei giorni scorsi in segno di protesta contro la decisione dell’azienda che prevede un solo lavoratore nel turno notturno, dal lunedì al giovedì.

Durante l’incontro e dopo aver ascoltato le posizioni delle parti, l’assessore Pittella ha auspicato “una rapida soluzione che garantisca sia le condizioni di sicurezza dei lavoratori che le esigenze aziendali”.

“E’ necessario – ha detto Pittella – che si superi con flessibilità il blocco delle parti che ha determinato lo stop dell’attività”. Per l’assessore la soluzione “è da ricercare nell’ambito dell’organizzazione del lavoro, incrociando i flussi aziendali con le esigenze del personale”. Dipendenti, rappresentanti aziendali e sindacati torneranno a riunirsi lunedì prossimo. “Auspichiamo che da quel tavolo – ha concluso l’esponente della giunta regionale – emerga la soluzione più utile e adeguata per il superamento definitivo della situazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *