Autovelox sulla tratta Pulsano-Taranto a partire dal 20 aprile

“Dal 20 aprile prossimo un’apparecchiatura di rilevazione automatica delle infrazioni della velocità entrerà in funzione nei pressi del ristorante La Barca anche nel tratto che va da Pulsano a Taranto, essendo già attiva per il senso di marcia opposto”. A darne notizie è il consigliere comunale di Pulsano, Angelo Di Lena, che considera l’autovelox “un deterrente” per gli automobilisti.
“L’autovelox indurrà gli automobilisti a rallentare e a porre attenzione durante il transito in quel tratto. Sul tema mi sono espresso già a suo tempo, chiedendo che fosse alzata la taratura della velocità attualmente a 50 km/h in quanto troppo bassa per la quella trada. – continua Di Lena – La presenza di un autovelox tarato su basse velocità spesso diventa pericolosa essa stessa perché spinge gli automobilisti che procedono ad alte velocità a improvvise frenate, per non incorrere nelle multe, che mettono a rischio il transito anche delle altre autovetture. In merito alla taratura faccio rilevare, altresì, come molti cittadini hanno fatto ricorso contro il Comune per l’autovelox già funzionante nello stesso punto sull’altra carreggiata e lo hanno vinto. Pertanto occorre decisamente rivedere la taratura. Credo che il tema della sicurezza stradale debba essere affrontato in altri modi per ridurre la mortalità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *