Avetrana, autobus con studenti a bordo prende fuoco

Un bus delle Ferrovie Sud Est, con a bordo alcune decine di studenti pendolari, ha preso fuoco nel primo pomeriggio all’ingresso di Avetrana. L’autista ha notato in tempo il pericolo, ha bloccato il mezzo aprendo le portiere e ha invitato i passeggeri a mettersi in salvo.
Le fiamme, che si sono sprigionate dalle ruote posteriori, sono poi divampate quando gli studenti erano oramai lontani dal mezzo, che è andato distrutto. A bordo c’erano soprattutto ragazzi delle scuole superiori degli istituti di Manduria, che rientravano a casa.
Nel frattempo sono stati chiamati i pompieri del distaccamento di Manduria, che sono arrivati quando il pullman era già completamente avvolto dalle fiamme. I Carabinieri della locale stazione hanno bloccato la circolazione. Molti genitori degli studenti che erano in attesa del mezzo hanno manifestato disappunto e protesta nei confronti della società di trasporti, rea di utilizzare autobus fatiscenti e inadatti allo scopo. Qualcuno, addirittura, ha annunciato la presentazione di una denuncia alla magistratura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *