Avviati 13 cantieri in Basilicata per contrastare il dissesto idrogeologico

Il soggetto attuatore degli interventi per il contrasto al dissesto idrogeologico in Basilicata ha completato le procedure di appalto relative a 13 interventi. Lo ha reso noto il presidente della Regione in qualità di commissario di governo per il contrasto al dissesto idrogeologico. L’importo dei lavori è di circa 5,8 milioni di euro, che corrispondono ad un finanziamento complessivo di oltre 9 milioni di euro, comprensivo del costo della progettazione e di altri oneri di appalto. Per 10 interventi sono già stati firmati i contratti ed entro la fine del mese di settembre è prevista la consegna dei lavori, mentre gli altri 3 sono in fase di contrattualizzazione e in questo caso la consegna dei lavori è prevista entro la metà di ottobre. Di seguito gli elenchi delle opere e dei Comuni interessati con i relativi importi.
Lavori in fase di consegna alle imprese aggiudicatarie la fine del mese di settembre:

1 Gorgoglione, lavori di consolidamento centro storico (€ 400.782,20);

2 Tito, mitigazione del rischio idrogeologico località Fosso Sant’Antonio (€ 289.922,09);

3 Corleto Perticara, lavori di consolidamento area valle di Piazza Plebiscito nel centro abitato del Comune di Corleto Perticara (€ 416.674,59);

4 Maratea, interventi urgenti di bonifica e consolidamento Via mandarini (€ 723.477,59);

5 Miglionico, lavori di sistemazione del versante in località Torre di Fino (€ 757.691,57);

6 Missanello, mitigazione dissesti sul territorio comunale (€ 245.620,99);

7 Palazzo San Gervasio, intervento di consolidamento in Via Calata Banzi (€ 144.473,48);

8 Palazzo San Gervasio, intervento di consolidamento abitato Via Kennedy (€ 347.328,87);

9 Roccanova, intervento di riduzione del rischio idrogeologico località Cozzo delle Punte (€ 412.445,73);

10 San Mauro Forte, intervento di mitigazione rischio idrogeologico zona Sud-Est (€ 136.144,47);

Lavori in fase di contrattualizzazione, con consegna prevista entro metà ottobre:

1 Tito, intervento di sistemazione idrogeologica in Via Nuvolese (€ 486.617,59);

2 Sant’Arcangelo, intervento di riduzione del rischio idrogeologico località S. Maria – Masseria del Monte (€ 812.648,69);

3 Accettura, messa in sicurezza area a valle di Piazzetta Bronzini (€ 678.677,04).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *